Come tutti gli animali, anche le cavie hanno bisogno di cure, infatti è importante trovare un veterinario esperto in animali esotici per poter garantire cure adeguate. Almeno due volte all'anno sarà opportuno fare un controllo generico per assicurarsi che la salute sia perfetta.

Nel frattempo a casa, fate in modo di spazzolare spesso il pelo se lungo, per sciogliere i nodi, e fare un controllo del peso ogni settimana: grandi cambiamenti di peso sono indice di problemi in atto. Periodicamente bisognerà anche accorciare le unghie con un tronchesino per animali, se non siete capaci il veterinario potrà aiutarvi, per evitare di fare del male al cucciolo.

NON fare il bagnetto alla cavia, perché è in grado di pulirsi da sola, e se dovesse averne particolare bisogno, sarà sufficiente usare una pezza umida per pulire dove necessario, per poi indagare le cause dell’accaduto.

cavia_pettine

Le malattie più comuni

Ipovitaminosi C: carenza di vitamina C

Malattie gastroenteriche: una sbagliata alimentazione può causare scombussoli intestinali, come diarrea o blocchi intestinali.

Malocclusione dentale: le cavie sono spesso soggette a problemi ai denti, ma con una corretta alimentazione a base soprattutto di fieno, si possono evitare.

Cistite e calcoli renali: causate da una dieta troppo ricca di calcio.

Pododermatite: causata dalla non corretta pulizia della gabbietta o da lettiere non adatte.

Micosi e Rogna: nelle cavie sono molto frequenti ed i sintomi che si presentano sono perdita di pelo, prurito più o meno intenso, rossori, lesioni e ulcerazioni.

Se vuoi avere sempre sott'occhio le informazioni sulla corretta gestione puoi scaricare e stampare la guida per la salute della cavia